A Sant’Angelo d’Ischia, tra Scrittori, Giornalisti, Professionisti, Imprenditori, Artisti, Docenti, Autori emergenti ed Esperti di Comunicazione s protagonisti della XVII Edizione del Premio “Approdi d’Autore” 2021 fondato dall’editore Pietro Graus c’è anche Carmine Ammirati con il libro “Là dove inizia l’orizzonte”.

Ma sul palco allestito dal Comune di Serrara Fontana sull’ameno molo turistico intitolato al grande Pablo Neruda saranno premiati tanti altri autori: Carmine Ammirati per Là dove inizia l’orizzonteBiagio Arixi per Diva perversaGiuseppe Battista per Il metodo Maurices… e se funzionasse?Francesca Chitè per Come un pettirossoMassimiliano Campanile per Non c’è niente che cambierei; la società di HR Focus Consulting per il progetto corale al femminile Le stanze delle donneGeneroso Di Biase per A me che sono un nanoGraziella Di Grezia per Versi immersiLuca Filipponi e Giuseppe Catapano per L’Europa che conta; l’imprenditore Saverio Ferrara per il brillante esordio metafisico/letterario di Un esoterico amoreDavide Gambardella per Storia di un (quasi) amore in quarantena; Nicola Maddaloni per Vetro infrangibileLudovica Russo per Incastri imperfettiCostantino Montesanto per Partire è un po’ morire.

CASERTA. Sarà presentato domani pomeriggio, a partire dalle ore 18, presso il chiostro di Sant’Agostino il libro di Carmine Ammirati “Là dove inizia l’orizzonte” – storie di orfani di femminicidio edito da Graus.

Parteciperanno ai lavori il sindaco Carlo Marino, l’assessore alle Pari opportunità Lucia Monaco e la presidente del comitato Pari opportunità dell’Ordine degli Avvocati di Santa Maria Capua Vetere Olimpia Rubino che porteranno i loro saluti istituzionali.

Ad entrare nel merito del dibattito la consigliera di parità della Provincia Rosaria Calabrese, l’assessore alla Pubblica istruzione del Comune di Caserta Adele Vairo, la componente del comitato pari opportunità dell’Ordine degli Avvocati di Santa Maria Giovanna Barca e la Presidente dell’Associazione “Edela” a sostegno e tutela degli orfani di femminicidio Roberta Beolchi.

Modera l’avvocato Francesca della Ratta, Componente Comitato Pari Opportunità Ordine degli Avvocati di S. Maria Capua Vetere.

“Là dove inizia l’orizzonte” si apre con una poesia che l’autore ha scritto e dedicato alla sua mamma, una mamma che non c’è più perché uccisa per mano del ‘suo uomo’.